Skip to content

Allenarsi, mettersi a dieta…tutte cavolate!?!

gennaio 20, 2014 - ALLENAMENTO, BENESSERE, DIETA

davide boni personal trainer

Premetto che uno dei miei motti preferiti è “Vivi e lascia vivere“! Il mondo è bello perchè è vario, ma questa volta…

Quelle che stai per leggere, sono esattamente le parole che mi sono sentito dire da una persona l’altra sera mentre ero fuori a cena con amici e persone che non conoscevo. Per come sono fatto, quando sono insieme ad altri e si entra nell’argomento allenamento, sport, dieta e in generale fitness, cerco sempre di stare zitto e farmi i cavoli miei. Non mi piace fare il santone tuttologo della situazione,  che vuole elargire consigli alle persone e quando vengo interpellato tendo sempre a dare risposte “minimal”.

Ma questa volta non ho resistito, va bene tutto, ma quando sento dire certe cazz…

Ma si dai, adesso va tanto di moda fare ginnastica! continuano ad aprire delle palestre e guarda anche su internet quando pubblicità che fanno!

Vè guarda me, non ho mai fatto nessun sport, mangio e bevo quel cavolo che mi pare eppure sono sano come un pesce!

Tutte balle, vogliono solo farti venire i sensi di colpa creando degli stereotipi finti per farti spendere dei soldi, ma non abbiamo bisogno di fare sport o metterci a dieta.

Stiamo bene così!

Ecco com’è andata la discussione :

Io : Scusa ma non è proprio così che funziona. Secondo me sbagli a ragionare in questo modo! Si è vero in parte hai ragione. In giro ormai si trova di tutto quando si parla di forma fisica e in effetti bisogna stare attenti esistono prodotti e persone che approfittano di questa “moda” del wellness, ma non puoi generalizzare!

Ti faccio una domanda. Ti fai la doccia?

Lui : Si

Io : Ti lavi i denti?

Lui : Si

Io : Vai dal parrucchiere a tagliarti i capelli?

Lui : Si

Io : Perchè fai tutte queste cose?

Lui : …….

Io : Scusa alla fine potresti fare a meno di lavarti. Si al massimo puzzeresti, il tuo corpo starebbe bene comunque. Lo stessi per i denti. Avresti un pò di alitosi ma insomma prima che ti cadano i denti ce ne vuole? Per non parlare dei capelli, cosa li tagli a fare? Mica muori se vai in giro con i capelli lunghi e sporchi!

Se ti prendi cura del tuo corpo, lo stesso discorso vale anche per l’allenamento e la dieta! E’ un modo come un altro per prenderti cura del tuo organismo e dei tuoi muscoli…giusto?

Lui : Si ma io sto bene, non mi sento male fisicamente parlando!

Io : La stessa cosa vale per i tuoi denti. Non aspetti a lavarti i denti quando vedi cadere il primo dente dalla tua bocca o questi iniziano a colorarsi di nero! Non aspetti di puzzare come una capra bagnata prima di lavarti, vero? Ecco la stessa cosa vale per i tuoi muscoli. Non c’è bisogno di aspettare di avere il mal di schiena od avere 10 kg in sovrappeso per metterti a dieta e fare un po’ di attività fisica!

Il tuoi muscoli, i tuoi organi hanno bisogno di “manutenzione” e la corretta alimentazione e l’attività fisica servono proprio a questo!

Ti faccio un altro esempio. Pensa al tuo corpo come un’automobile. Se desideri che l’automobile funzioni bene e a lungo, devi effettuare i tagliandi nei tempi giusti. Puoi decidere non fare nessun tagliando per due o tre anni, ma prima o poi l’automobile inizierà ad avere dei problemi e magari ti lascerà a piedi. Ma questo punto saprà troppo tardi. E quello che sarebbe dovuto essere un normale tagliando di routine, se fatto nei tempi e nei modi giusti, oggi diventa un intervento molto più complicato e soprattutto costoso!

Capisci quello voglio dirti?

Tu puoi anche sciegliere liberamente di non fare attività fisica e mangiare tutto quello che ti passa per la testa, magari senza aver nessun tipo di problema o sintomo negativo per molti anni, ma prima o poi il tuo corpo ti presenterà il “conto” e a quel punto le cose saranno molto più complicate!

Lui : Ok, ma io non ho voglia di mettermi a correre tutti i giorni, non ho nemmeno tempo! Tanto meno di mettermi a mangiare dell’insalata scondita!

Io : scusa ma alla fine quello che lascia condizionare negativamente dalle mode sei proprio tu. Non stà scritto da nessuna parte che tu debba  allenarti tutti i giorni e nemmeno che dieta voglia dire “brucare” dell’insalata. Guarda io sono seduto al tuo fianco e sto mangiando e bevendo esattamente le stesse cose che mangi e bevi tu, eppure sono a dieta!

Lui : va bèèèè…

Io : A te la scelta!

Che ne pensi ? Ho fatto bene ad intervenire o era meglio che stessi zitto ? :-) Insomma alla fine questo è semplicemente quello che penso io. Un concetto, uno stile di vita per me scontato, diciamo naturale e che sempre secondo il mio “umile” parere, che tutti quanti dovrebbero adottare!

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

P.S.: segui tutti i miei post  e le novità del mio blog anche su :

FACEBOOK

YOUTUBE

Related Posts

Tag

Comments

  1. Elisa marzo 16, 2014

    Ciao Davide, sono Elisa, ti ho scritto anche nell’articolo “Tu perché ti alleni?” Sono di nuovo qui perché sono incuriosita dal fatto che hai risposto al tuo amico che anche tu eri a dieta mangiando quel che mangiava lui. In che senso? Perché vedi, io sono due mesi ormai che sono a dieta per farmi il fisico per arrivare preparata nell’esercito (ebbene ho superato le selezioni con i fatidici piegamenti e sono arrivata prima in graduatoria mhuahahaha!!!)… e mangio sette volte al giorno sempre le solite cose prestabilite in quantità prestabilite. Quando mangio fuori con amici mi devo portare il contenitore con la roba preparata… la mia paura è che se sgarro anche solo una volta e mi mangio ad esempio una bella pizza alla sera, anche fosse solo una volta a settimana, sarebbe come sacrificare i duri allenamenti in palestra che faccio ogni giorno per niente. Praticamente non mi ricordo neanche che gusto ha un gelato o una focaccia. Sarebbe interessante sapere come gestisci il tuo modo di stare a dieta :) Non vorrei che, al perfetto opposto del tuo amico, io stessi diventando troppo ossessiva e rigida per niente! Soprattutto perché ora se vedo anche solo un bell’hamburger e delle patatine li associo direttamente a veleno!!
    Comunque hai fatto bene a rispondergli così, perché un conto è preferire rimanere neutrali di fronte a persone che esprimono una loro teoria in base a esperienze e/o studi; un altro è dover sentire un tipo sputare sentenze che non stanno né in cielo né in terra, così, per gusto di fare.

    • davide marzo 17, 2014

      Ciao Elisa, mi ricordo del tuo commento e del tuo obiettivo! Quindi prima di tutto davvero complimenti per quello che hai fatto e per il risultato che hai ottenuto arrivando prima in graduatoria…brava!
      Per quanto riguarda invece la tua domanda, ti rispondo subito e sarò molto sincero. Il pensiero che tu ti porti il contenitore con la roba da casa quando esci a cena con gli amici, mi fa un po’ star male! :-) Non farloooooo !!!
      Tu hai un obiettivo e di conseguenza è giusto che tu dia delle regole sia per quanto riguarda l’allenamento che la dieta, ed è altrettanto giusto che tu sia costante e motivate a seguire queste regole, altrimenti non varrebbe la pena nemmeno iniziare. Ma non è assolutamente giusto che tu ti punisca in questo modo, privandoti di cose che ti piacciono. Non è sicuramente il gelato settimanale o la cena fatta con amici nella quale mangi e bevi quello che mangiano tutti che ti impedirà di raggiungere il tuo obiettivo. Se tu sei regolare durante la settimana è anche giusta che tu ogni tanto ti premi, fa bene alla mente ed al tuo metabolismo. Il tuo metabolismo comunque continuerà a lavorare in modo corretto e quello che mangi non si trasforma magicamente in grasso dopo poche ore. Si tratta di trovare un equilibrio, tra le regole che ti permettono di raggiungere il tuo obiettivo e il vivere…perché in questo modo rischi di privarti eccessivamente. Rischi di “scoppiare”, arrivare il limite di sopportazione, dopo il quale molli tutto e ti concedi tutto in una volta quello che non hai mangiato per mesi. Quindi è meglio concedersi qualcosa ogni tanto, tipo una o due volte a settimana, ed essere poi regolare nei restanti giorni della settimana. Questo è quello che faccio ed è quello che consiglio di fare ai miei clienti…
      Spero di avere risposto alla tua domanda ed esserti stata d’aiuto!

  2. Elisa marzo 18, 2014

    Grazie Davide, hai dato una risposta perfetta per la risoluzione dei miei dubbi! Infatti nella mia beata ignoranza temevo che sgarrare anche se solo per un pasto a settimana avrebbe reso inutile il mio allenamento del giorno. Inoltre considerando che io AMO mangiare, ho anche paura che se ogni tanto mi gratifico potrei poi non riuscire a dire basta! Così sono finita per diventare insensibile alla bontà assecondando il modo di fare “o tutto o niente!”… per cui ti ringrazio per le tue perle di saggezza… ora so che il metabolismo è dalla mia parte e cercherò di essere più transigente verso la mia golosità. Se posso permettermi ti faccio un ultima domanda… non ti arrabbiare, è che mi piace capire bene tutto :’( … in che modo al metabolismo può essere utile ogni tanto staccare dalla routine alimentare?
    Saluti!

    • davide marzo 18, 2014

      Ciao Elisa, rispondo volentieri alla tua domanda. Come tutte le cose, se protratte per troppo tempo, anche se in questo parliamo di mangiare in modo sano e corretto, creano una routine. Diciamo un’abitudine e come tale può diventare controproducente. Quel pranzo o quella cena nella quale mangi qualcosa di differente e diverso dal solito è comunque uno stimolo per il tuo metabolismo che ormai si era abituato a lavorare in un certo modo! Il concetto di base rimane sempre comunque quello di trovare un equilibrio che significa lo “sgarro” non deve essere una regola giornaliera, ma una cosa che va fatta ogni tanto! Inoltre in questo modo “educhi” il tuo organismo ed il tuo metabolismo al fatto che se anche non mangi del riso in bianco o del pollo alla piastra, comunque non è un problema…lui deve continuare a lavorare come al solito senza risentire in modo negativo del cambiamento!
      Poi come ti dicevo l’aspetto più positivo di tutto questo discorso è il beneficio mentale che puoi trarne…un aspetto fondamentale per essere costante, andare avanti e raggiungere il tuo obiettivo! :-)
      Attendo presto altri tuoi commenti o domande…

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional