Skip to content

SOS Dieta!

febbraio 17, 2014 - ALLENAMENTO, BENESSERE, DIETA

davide boni personal trainer

Alzi la mano chi non ha mai subito un’infortunio?

Ok  ripeto la domanda perchè forse non sono stato chiaro! Esclusi i sedentari che non muovono un dito e non hanno il piacere di allenarsi, alzi la mano tra coloro che praticano attività fisica regolare, chi non ha mai subito un infortunio?

Tutte o quasi le persone che praticano sport hanno subito un infortunio durante la loro “carriera” sportiva! Che si tratti di un semplice affaticamento muscolare, di uno stiramento o di un’infiammazione tendinea, comunque vai ad alterare un equilibrio mettendo in difficoltà il tuo organismo. Il tuo corpo automaticamente avvia tutta una serie di meccanismi atti riparare il danno perchè per il tuo organismo la cosa più importante è ristabilire il corretto stato di salute.

Per una persona abituata ad allenarsi regolarmente 3 o 4 volte a settimana, spesso questo significa dover stare fermi o comunque stravolgere i propri allenamenti per evitare di stressare ulteriormente l’organismo e disturbare il processo di guarigione innescato.

Qualche mese fa è capitato a me. Mi sono lesionato il tendine dell’alluce (non sapevo nemmeno esistesse prima di farmi male :-) ) e sono dovuto stare fermo immobile, cosa molto difficile per me, 20 giorni. Dal punto di vista mentale è una brutta sensazione. Non puoi farci nulla. Devi rispettare i tempi di recupero del tuo organismo e nel frattempo iniziano ad insinuarsi pensieri negativi nella tua mente “Perderò tutti i risultati e benefici raggiunti”, “Riprendere gli allenamenti sarà durissima”, “Dovrò ripartire da zero e fare ancora più fatica”!

In alcuni casi, ma non sempre, puoi accelerare i tempi di recupero attraverso delle cure o dei trattamenti, ma comunque se non vuoi rischiare di farti nuovamente male dopo pochi giorni, devi rispettare i tempi di recupero dettati dal tuo corpo.

Oppure puoi adottare un metodo assolutamente “naturale” …mangiare! Alcuni studi dimostrano che quello mangi in seguito ad un infortunio, può essere d’aiuto nel accelerare i tempi di guarigione!

 

OCCHIO ALLE CALORIE

davide boni personal trainer

In seguito ad un infortunio, proprio per quel meccanismo di guarigione innescato dal tuo corpo di cui ti parlavo prima, il tuo metabolismo accelera. Quindi nonostante magari tu abbia diminuito o addirittura interrotto i tuoi allenamenti, diminuire l’apporto calorico rallenta il processo di guarigione. Il tuo corpo per ricostruire nuovi tessuti o riparane di altri, ha assolutamente bisogno di calorie. Quindi continua a mangiare come fai sempre, magari pesati una volta a settimana per controllare che il peso rimanga costante.

 

LA VITAMINA D

davide boni personal trainer

Questa vitamina è prodotta naturalmente dal tuo organismo con l’esposizione alla luce solare, quindi durante l’inverno i livelli in circolo della vitamina D diminuiscono, a meno che tu non vada a vivere in Brasile da Settembre a Marzo :-) . Questa vitamina svolge un ruolo fondamentale nella ricostruzione delle ossa in seguito ad una frattura ecco perchè durante i mesi invernali diventa fondamentale assumere questo elemento nutritivo con la dieta. I ci bi più ricchi di vitamina D sono ad esempio il latte, il salmone e le uova, ma potresti anche prendere in considerazione di assumere un integratore di vitamina D, ovviamente solo per il periodo invernale e sempre sotto consiglio medico.

 

IL RUOLO DELLE PROTEINE

davide boni personal trainer

In seguito ad infortunio, devi sapere che il tuo corpo utilizza una quantità di proteine maggiore rispetto alla norma. Questo potrebbe causare una perdita di tono e di massa muscolare e soprattutto rallentare i tempi di guarigione se non assumi la giusta quantità di proteine durante la giornata. Fai in modo di incrementare leggermente l’apporto proteico nella tua dieta (circa un 205 in più). Gli alimenti che contengono proteine di qualità sono pollo, uova, carne di maiale magra, latticini, soia e pesce.

 

HAI BISOGNI DI OMEGA 3

davide boni personal trainer

Come già sicuramente saprai, questi grassi sono fondamentali per le tue articolazioni e il tuo cuore, ma forse non sapevi che sono anche in grado di combattere i processi infiammatori che si innescano in seguito ad un infortunio, lasciando lavorare liberamente il tuo organismo durante i processi di guarigione. Cerca di assumere alimenti ricchi di omega 3 come ad esempio il salmone, in generale il pesce azzurro e le noci.

 

CONOSCI LA QUERCETINA

davide boni personal trainer

Questo elemento è un potente antiossidante in grado di aiutare il tuo organismo ad abbassare i marker di reazione infiammatoria presenti dopo un infortunio. Gli alimenti ricchi di quercetina sono i mirtilli, cavoli, cipolle rosse e bianche, mele.

 

STAI ALLA LARGA DA QUESTI CIBI !!!

Così come ci sono alimenti “buoni” in grado di aiutarti nella fase di guarigione, esistono anche alimenti che devi evitare in seguito ad infortunio :

  • ALCOL : riduce la capacità muscolare di costruire proteine e combattere l’infiammazione.
  • FRITTI : ricchi di acidi grassi omega 6, sono potenzialmente in grado di aumentare i livelli di infiammazione.
  • ZUCCHERO : se assunti in eccesso in questa fase nella quale il tuo organismo non è in grado di elaborare in modo efficace i carboidrati, rischi di aumentare il livello dei grassi nel sangue.

Con questo non voglio dirti che mangiando questi alimenti, magicamente guarirai dal tuo infortuni, ma come ti ho già spiegato in altre occasioni, l’alimentazione è fondamentale per la salute in generale del tuo organismo, a maggior ragione in una fase di seguito, ovvero in seguito ad infortunio!

Se vuoi approfondire l’argomento non esitare a lasciarmi un commento, sarò felice di risponderti!

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

P.s. : clicca “Mi piace” sulla mia pagina ufficiale di Facebook e segui tutti i miei post in anteprima :

Facebook/page/iltuoallenamento.it

Related Posts

Tag

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional