Skip to content

Allenare il CORE !!!

ottobre 14, 2019 - ALLENAMENTO, TONIFICAZIONE

Se ne sente tanto parlare, ma esattamente cos’è il core ma soprattutto quali sono gli esercizi migliori per allenarlo in modo davvero efficace?

Il core è composto da diversi muscoli. Esattamente addominali, muscoli paravertebrali,  pavimento pelvico, diaframma, muscoli dorsali ed ileocostali. In parole semplici tutti quei muscoli che si trovano esattamente al centro del nostro corpo, cioè tra gambe e busto.

Ecco perché è così importante allenare il core. Anche per chi non ha semplicemente l’obiettivo di avere un addome definito, il famoso six pack. Qualsiasi movimento effettuiamo, che sia degli arti superiori o di quelli inferiori, andremo sempre a coinvolgere i muscoli del core. Ad esempio nella corsa è indispensabile avere una cintura addominale e lombare forte. Ma anche ogni volta che effettuiamo uno squat o delle trazioni alla sbarra, il core gioca un ruolo fondamentale. Maggiore è il tono e il grado di stabilità del core, maggiore sarà la nostra capacità di effettuare un movimento in modo funzionale ed efficace. Il core diventa quindi un elemento di base per ottimizzare e migliorare la performance in generale.

Senza dimenticare l’aspetto posturale e quindi di prevenzione di eventuali infortuni da stress indotto dall’ allenamento. Un core forte ci consente di eseguire qualsiasi tipo di movimento in modo corretto, ma soprattutto ci consente di non caricare in modo eccessivo le articolazioni del nostro organismo, come ad esempio la schiena.

Gli esercizi per sollecitare il core sono davvero infiniti. Dai classici esercizi per gli addominali, il crunch ad esempio per il retto, le inclinazioni laterali per gli obliqui e le torsioni per il  trasverso dell’addome. Gli esercizi di respirazione , per stimolare il diaframma ed il pavimento pelvico. Oppure i paravertebrali da decubito prono, per i muscoli lobari.

Ma dal mio punto di vista, e se segui i miei video sulla mia pagina Facebook o il mio canale YouTube, lo avrai già capito, per ottenere ancora più risultati e stimolare al massimo il core, è necessario lavorare in modo funzionale e multi articolare. Andando cioè ad eseguire esercizi in grado di coinvolgere più articolazioni e quindi muscoli contemporaneamente.

Prediligi esercizi di isometria addominale, per intenderci il classico plank e a questo poi abbina un movimento. Ad esempio il rematore, per stimolare i dorsali. Oppure la flessione delle gambe per stimolare anche l’ileopsoas ed i muscoli lombari.

L’instabilità, genera stabilità. Il movimento degli arti superiori o inferiori, fornisce un ulteriore stimolo, che abbinato al classico plank, costringe il tuo core hai lavori forzati, per aiutarti a mantenere una corretta postura. Senza dimenticare il fattore tempo. Nello stesso esercizio, stimoli in modo più intenso un maggior numero di muscoli.

Se vuoi allenare in modo davvero efficace il tuo core, a corpo libero, senza disporre di una palestra e in poco tempo, allora vai sulla pagina Facebook o il mio canale YouTube nella sezione “Allenamento Fai da Te”. Troverai decine e decine di esercizi per poterti allenare!

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

Related Posts

Tag

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional