Skip to content

L’atleta da spiaggia…con la mente da sedentario!

giugno 5, 2017 - ALLENAMENTO, BENESSERE, DIETA, DIMAGRIMENTO, PANCIA PIATTA

Premetto che mi fa davvero molto piacere vedere in questi giorni ed in queste settimane di inizio estate, così tante gente impegnarsi e prodigarsi per una causa così giusta…il proprio stato di forma fisica e la salute !!! :-)

O forse NO…forse queste persone hanno deciso di iniziare a fare qualcosa, solo con un unico scopo : non dover essere costretti ad andare in negozio per comprare un costume di una taglia in più, perché quello dell’anno scorso, non gli entra nemmeno se cosparsi di vaselina!

SOGGETTO N°1 :

Quello che fino a ieri non ha mai mosso un dito, se non quello per cambiare canale con il telecomando della televisione, e da questa settimana parte con una bella corsetta quotidiana. Oppure lunedì, Mercoledì e Venerdì corsa al parco mentre Martedì e Giovedì vado al corso di Total Body (tanto è a corpo libero, cosa ci vuole). Ma se fino a ieri il tuo organismo e i tuoi muscoli, il massimo sforzo al quale erano sottoposti era quello di alzarti dal divano per andare in bagno e sederti sul water, credi che siano in grado di sopportare un cambiamento del genere? Credi che questo sia positivo in termini di salute? La risposta è solo e soltanto una…assolutamente NO !!!

SOGGETTO N°2 :

Quello che, vista la bella stagione ed il caldo, decide di iniziare a fare un po di attività fisica all’aria aperta. Bella idea, se non fosse che decide di farlo nel momento della giornata nel quale ci sono almeno 40 gradi all’ombra. E non pago di questo, decide di vestirsi come se stesse per affrontare la scalata del monte bianco in pieno inverno. Si perché così, sudo di più e perdo molto, molto, molto più peso velocemente! Ti assicuro che così facendo, l’unico risultato che puoi ottenere, è quello di soffrire, surriscaldare il tuo organismo impedendogli di respirare e disperdere calore, rischiando di stare davvero male!

SOGGETTO N°3 :

Quello che…da oggi mi metto a dieta. Si ma mica una dieta qualunque, una di quelle che richiedo tempo, la necessità di pesare gli alimenti, nelle quali mangi di tutto (addirittura la pasta) e che ti viene elaborata e personalizzata da un dietologo. NO NO NO, ti parlo una di quelle diete che trovi su internet o sui giornali di gossip, che ti promettono di perdere almeno 10 chili e due taglie in meno, in una settimana. A patto però che tu elimini dalla tua alimentazione giornaliera i carboidrati, le proteine e ovviamente i grassi (devono essere banditi). In pratica puoi solo bere acqua, possibilmente del rubinetto, che fa più schifo, così non sei incentivato a bere molto…altrimenti ti gonfi!

SOGGETTO N°4 :

Quello che NON ha tempo da perdere. Mi alleno tutti i giorni, seguo una dieta, sono passati ben 5 giorni e non ho ancora perso un chilo. No c’è qualcosa che non va. Forse ho il metabolismo bloccato o peggio ancora ho qualche disfunzione ormonale (meglio fare degli esami). Sarà l’allenamento che non è adatto al mio corpo o la dieta che troppo calorica, mangio troppo. Ah dimenticavo, questo soggetto è uno di quelli che per 40 anni della sua vita, non ha fatto nulla. Ne in termini di attività fisica, se non le due ore di educazione fisica a scuola (durante le quali aveva quasi sempre la giustificazione per non sudare) ed ha sempre mangiato come se fosse il pranzo di Natale, ogni santo giorno della sua vita! Forse non è che il tuo organismo ha bisogno prima di capire che cavolo sta succedendo e realizzare che finalmente hai deciso di prenderti cura di lui? Il corpo umano non è una macchina industriale, nella quale programmi un lavoro, inserisci dei prodotti ed alla fine del processo avrai sempre lo stesso identico risultato. Assolutamente non. Il processo che inneschi, attraverso l’allenamento e la dieta, ha prima bisogno di essere metabolizzato e poi inizia un lungo processo di elaborazione, che non in ogni modo non sarà mai e poi mai identico. I fattori che incidono sui risultati che puoi ottenere, sono infiniti (ad esempio lo stress, lo stile di vita che conduci o le ore che dormi di notte)!

SOGGETTO N°5 :

Il mio preferito. Quello che riesce a combinare e mettere insieme, tutte le caratteristiche dei soggetti precedenti. Si allena tutti i giorni. Lo fa nelle ore più calde, indossando la tuta da sci. Non mangia praticamente nulla durante la giornata ed ha una fretta smisurata di ottenere risultati. Ecco a questo soggetto io auguro tutto il bene del mondo, davvero. Perché non ha idea del male che si sta facendo e soprattutto (stando al suo obiettivo) sono certo che arriverà alla prova costume, con un fisico distrutto!

Se sei tra questi soggetti, non prendertela. Sono certo che tu lo faccia in buona fede e passami il termine, per “ignoranza”. Nel senso che non hai le conoscenze par comprendere bene quello che stai facendo. E’ come se a me mi dicessero di cambiare le candele dell’auto, non so nemmeno dove sono e ti assicuro che non sto scherzando! :-)

Magari lo fai perché il tuo collega di lavoro, l’altro giorno di ha detto che ha iniziato a correre tutti i giorni in pausa pranzo ed ha già perso 3 chilo. La tua amica, che ti ha confidato di essere riuscita ad infilarsi un paio di jeans che non gli entravano da 10 anni, grazie una dieta letta sulla tal rivista, di un medico del tal posto…

Capisco anche tu abbia piacere a rimetterti in forma per l’estate. Non c’è nulla di male nel piacersi e sentirsi a proprio agio in costume da bagno quando si è in spiaggia (e non essere costretta o costretto a metterti il pareo sulle gambe o le braghe, quando ti alzi dal lettino per andare al bar a prendere un caffè). Va tutto bene, ma il problema è un altro. Lascia stare la prova costume. Ok hai deciso di prenderti cura di te stesso perché sono usciti i primi raggi di sole ed il panico ti assalito, ti sei accorto di non aver fatto nulla fino a ieri e che è arrivato il momento di porre un rimedio. Ma lascia stare la bilancia. Se anche non arrivi al top della tua forma fisica, per le vacanza, fa lo stesso. Intanto hai iniziato a fare qualcosa di buono per la tua salute. Non avrai sicuramente perso tutti i chili che desideravi, ma c’è tempo. Si perché questo, per te deve essere solo l’inizio. Quando poi rientrerai dalle vacanze, non pensare di aver finito. Anzi devi ancora partire. E questa volta non aspettare l’ultimo minuto. Mettiti avanti. Parti a fare le cose in modo sensato e graduale, da Settembre e ti assicuro che per la prossima estate, avrai esattamente raggiunto l’obiettivo che desideravi…e questa per davvero e per tutta la vita (non per due settimane all’anno) !!! ;-)

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

Related Posts

Tag

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional