Skip to content

La “teoria” dell’allenamento…il vero significato di questa parola!

luglio 11, 2016 - ALLENAMENTO, BENESSERE

Il mio video di oggi “parla” da solo. Farei senza commentare, ma ci tengo comunque a precisare che il mio “sfogo” non vuole essere un attacco personale nei tuoi confronti. Non ce l’ho con te e ti chiedo scusa in anticipo se userò delle parole un po’ forti…

Magari tu non sfai nemmeno parte di quella categoria di persone, ma forse conosci qualcuno che si comporta o ragiona in questo modo, quindi fai girare la voce e fai in modo che il messaggio arrivi forte e chiaro alle persone che hanno davvero bisogno!!! :-)

Adesso basta…guarda il video e dimmi cosa ne pensi :

Sono stato sincero con te! Ti ho detto come la penso e sinceramente mi farebbe molto piacere sapere il tuo parere o la tua esperienza personale su questo argomento…lasciami un commento, sarò felice di risponderti!

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

Related Posts

Tag

Comments

  1. PIERO BARONI luglio 11, 2016

    ciao Davide, concordo con tutto quello che hai detto nel video, del resto chi ti scrive ha fatto della mtb una ragione di vita, non l’agonismo che ho praticato ma che rappresenta solo una piccola parte, quanto il sentirsi bene imparando a gustare la fatica ed il riposo, ascoltare il cuore che gira come non avresti mai creduto e ti porta in alto sui monti.
    Fino a 28 anni ho fumato molto, poi ho gettato tutto e mi sono ritrovato con l’attività, quando lavoravo usavo la mtb per mezzo di trasporto facendo 40 km al giorno per 5 giorni con tutti i tempi più due allenamenti serali/notturni e l’uscita o la gara della domenica.
    Ora a 59 anni finiti da poco pensionato esco in mtb o in bdc quasi tutti i giorni e per lo più da solo, ma la voglia non mi abbandona perché fa parte della mia vita e mi ha molto aiutato nelle difficoltà che tutti incontriamo prima o poi.
    Sperando il che mio commento ti sia di sostegno, un saluto.
    Piero

    • davide luglio 11, 2016

      Ciao Piero, ti ringrazio davvero molto per aver condiviso la tua esperienza personale!
      Le tue parole incarnano alla perfezione il mio concetto di allenamento e sport, qualcosa che va oltre l’agonismo o il semplice gesto atletico…diventa uno stile di vita!
      Complimenti per tutto quello che hai fatto…continua così! Spero tanto che la tua testimonianza sia di esempio e di stimolo per tante altre persone!!! :-)
      Grazie ancora…
      Davide Boni

  2. Silvana Damiani luglio 11, 2016

    Ciao Davide,
    hai perfettamente ragione a seccarti di sentire motivazioni stupide da parte di chi, per non ammettere la propria pigrizia, cerca alibi. Io sono circondata da persone che dicono di ammirare la mia costanza se,anche d’estate, senza la frequenza in palestra, continuo il mio esercizio quotidiano di Tai Chi. Se non ho avuto tempo di farlo nelle ore diurne (capita a tutti la giornata densa di attività e problemi vari) lo eseguo prima di andare a dormire. Purtroppo non sono di esempio e non stimolo nessuno. Il mio punto di vista è che le persone oggi si sono abituate ad avere tutto con facilità e sudare non piace. Se vanno in palestra, ancora ancora qualche impegno lo mettono (……”.xchè ho pagato……”), ma da soli non proseguono niente. Rassegnati facendo il meglio nel tuo lavoro, ma non aspettarti grandi risultati. Questa è la mia esperienza dopo 75 anni di conoscenza delle persone.
    Con stima
    Silvana

    • davide luglio 11, 2016

      Ciao Silvana, grazie mille per aver condiviso la tu esperienza…sono belle parole e sono anche convinto che le persone come te, possono comunque essere un esempio positivo per gli altri…quindi continua a fare a quello stai facendo!
      Non pretendo di cambiare il mondo :-) e nemmeno le persone, però amo il mio lavoro anche per questo motivo. Aiutare le persone a cambiare in meglio il proprio stile di vita. Sicuramente una cosa non semplice e che richiede la collaborazione e la volontà della persona, ma in questi anni ho visto persone che da zero sono diventati dei veri appassionati dello sport e dell’attività. E’ un percorso che richiede tempo, ma se riesci a creare il giusto circolo “virtuoso” tra allenamento, benefici fisici e aspetto mentale…non tutti (diciamo quasi) possono cambiare il loro stile di vita !!! ;-)
      Grazie ancora per il tuo messaggio….
      Davide Boni.

  3. Gianfranco luglio 11, 2016

    Ciao Davide,
    condivido tutto ciò che hai detto.
    Purtroppo sono in molti coloro che non “ascoltano” il proprio corpo, trascurando tutte quelle sono le avvisaglie che ci manda nel tempo. Siamo fatti così,,,,, sino a che qualcuno non ci viene a dire che o cambiamo il nostro stile o ne pagheremo le conseguenze
    Parlo al plurale perché io rientravo in questa categoria: mille scuse per non fare movimento, la prima in assoluta era la solita: non ho tempo, sono troppo impegnato……….. tutte balle.
    C’è un detto che recita: volere è potere, ed è, a mio modo di vedere, sacrosanto !
    C ‘è niente da fare sino a che non realizziamo che la nostra salute è il bene più prezioso che abbiamo e, sopratutto, che è unica e insostituibile
    Personalmente la svolta per me è arrivata alcuni anni fa quando era in forte sovrappeso, avevo il fiatone nel fare due scale, valori del sangue sballati (vedi colesterolo e trigliceridi).
    Da allora, il tempo per la mia salute l’ho trovato eccome,
    Oggi sono una persona che fa attività almeno 5 volte alla settimana (corsa, bici nuoto). e mi sento benissimo, l’attività fisica è diventata la mia “droga”
    Mai più senza,
    Ragazzi, fidatevi, provare per credere.
    E tutto questo lo dobbiamo anche a persone come te Davide, che puntualmente ci danno le motivazioni giuste per continuare su questa strada.
    Spero che anche questa mia testimonianza possa essere di ispirazione per qualcuno che sino ad
    non ha ancora trovato la sua strada.
    Un saluto
    Gianfranco

    • davide luglio 12, 2016

      Ciao Gianfranco,
      sono certo che la tua testimonianza sarà di aiuto e di stimolo per molte persone, che magari come è capitato a te si trovano oggi in una situazione di sovrappeso (con tutti i problemi di salute annessi) e che arrivati ad un certo punto, decidono di cambiare vita e fare qualcosa per la propria salute!
      Davvero complimenti per quello che hai fatto che stai facendo. Hai fatto il primo passo…quello secondo più importante e infatti oggi non puoi fare a meno di muoverti e prenderti cura del tuo benessere. Questo vuol dire aver centrato a pieno l’obiettivo !!!
      E comunque le tue parole sono di ispirazione anche per me, mi stimolano ancora di più ad andare avanti nel mio lavoro e dare il massimo per cercare di aiutare il maggior numero di persone possibili !!! ;-)
      Grazie per il tuo commento…

  4. Francesco luglio 12, 2016

    Caro Davide,
    è qualche anno che ti seguo ma non riesco proprio a dedicare costantemente il tempo che vorrei all’attività sportiva. Ho 51 anni e lavoro a 40 km da casa: tempi di percorrenza 30 minuti a piedi + 45÷50 minuti di treno da moltiplicare x 2 (andata e ritorno). Almeno quei percorsi a piedi (almeno un’ora al giorno) fanno la differenza, certo non è come corre, nuotare o andare in palestra ma meglio che niente. Quando riesco (non più di una volta alla settimana) vado in piscina o, ora che estate, al mare (ho la fortuna di abitare vicino al mare).
    Ho notato che anche fare una passeggiata alla sera dopo cena mi aiuta a rilassarmi e comunque a tenermi in forma.
    Mi piacerebbe fare di più ma …… Attendo i tuoi consigli.
    Grazie e a presto.

    • davide luglio 12, 2016

      Ciao Francesco,
      mi fa piacere che tu segua da tempo i miei consigli e articoli…spero ti siano di aiuto!
      Sicuramente per te è ancora più complicato, visti gli spostamenti per il lavoro, trovare il tempo per allenarti. Camminare un ora tutti i giorni è un’ottima attività, che ti permette ti mantenerti in forma e tenere attivo tutto il sistema cardio respiratorio!
      Da quello che ho capito, l’unico momento della giornata nella quale potresti allenarti è alla sera dopo il lavoro. In questo caso, visto che già cammini un’ora tutti i giorni, potresti iniziare ad inserire un paio di allenamenti della durata di 20 / 30 minuti da svolgere in casa a corpo libero per lavorare sul tono muscolare e sulla postura.
      Tutto dipende dal tuo obiettivo in ambito fisico, ma tu pensa sempre che quello che farai in termini di attività fisica, ti servirà per mantenerti in salute…quindi non esiste cosa più importante. Sono certo qualche minuto del tuo tempo per allenarti, puoi trovarlo!
      Grazie per aver condiviso la tua esperienza…Buon Allenamento!

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional