Skip to content

Il Catabolismo Muscolare : Cos’è e Come Evitarlo !!!

maggio 27, 2019 - ALLENAMENTO, BENESSERE, TONIFICAZIONE

La scorsa settimana ho ricevuto due commenti relativi al catabolismo muscolare, nei quali mi veniva chiesto se un determinato allenamento o un eccessivo numero di allenamenti settimanali, potesse appunto portare ad un catabolismo muscolare.

Quindi ho pensato di fare un video su questo argomento con l’obiettivo di fare un po’ di chiarezza…

Per catabolismo si intende tutta quella serie di processi metabolici che portano alla produzione di sostanze, chiamate appunto cataboliti, più semplici e povere a livello energetico. Questa energia viene poi persa e liberata sotto forma di ATP ed energia termica.

Quindi il catabolismo è un processo che fa parte dei sistemi che il nostro organismo mette in atto per mantenere uno stato di equilibrio e salute.

Anche a livello muscolare vi è un ricambio continuo delle tessuto muscolare. Fase anabolica, cioè di costruzione e fase catabolica, ovvero di distruzione. Il problema nasce nel momento in cui vi è un scompenso tra fase anabolica e catabolica, cioè quando la fase catabolica supera la fase anabolica. Quest’ultimo meccanismo, se protratto nel tempo, è responsabile appunto del catabolismo muscolare.

Ma perché tutto questo avvenga, devono essere presenti determinati fattori.

1)    Over training. cioè un eccessivo numero di allenamenti  settimanali, svolti ad alta intensità, in relazione al proprio livello di allenamento.

2)    Carenza energetica. Intesa sia come deficit calorico assoluto, in relazione al proprio metabolismo basale, sia come apporto glucidico e proteico. Elementi fondamentali per una persona che sia allena. I glucidi sono la benzina per i nostri muscoli, mentre le proteine rappresentano i mattoni di cui il nostro organismo a bisogno per la costruzione muscolare (anabolismo).

3)    Deficit alimentare. in questo caso in relazione non solo al proprio metabolismo basale (calorie che il corpo consuma in assoluto riposo), ma anche al tipo di allenamento che si svolge. Intensità, durata e frequenza degli allenamenti. Fattori che incidono sulle quantità di calorie che il corpo consuma, e di cui ha bisogno per far fronte allo sforzo in modo adeguato.

L’over training è una casistica molta limitata, parliamo quasi esclusivamente di atleti di alto livello, che raggiungono livelli di intensità molto elevati quotidianamente, ad ogni allenamento. Quindi diciamo che il 90% delle persone può ritenersi fuori da questa casista.

Molto più frequente invece sono i casi di carenza energetica e deficit alimentare. Dove viene spesa più energia, di quella che viene introdotta. Il nostro corpo quindi si trova costretto ad utilizzare la componente plastica muscolare per trasformarla in glucosio e poter far fronte alle richieste energetiche.

Gli effetti di questo processo sul nostro corpo sono molteplici, ma i più comuni sono perdita di energia e riduzione della massa muscolare e della forza.

Quindi per evitare che il processo di catabolismo, che ti ricordo essere assolutamente normale e fisiologico, diventi dannoso e protragga per troppo tempo, non devi preoccuparti tanto di quanto ti alleni (spesso infatti mi viene chiesto, davide io mi alleno tutti giorni, faccio questo tipo di allenamento per due ore al giorno, è troppo? Rischio di fare dei danni?) ma piuttosto di bilanciare in modo adeguato e corretto l’apporto calorico della tua dieta, in modo che da fornire la giusta quantità di carboidrati, proteine e grassi !!!

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento

Davide Boni.

Related Posts

Tag

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional