Skip to content

Fare esercizi per gli addominali tutti i giorni…serve?

maggio 23, 2018 - ALLENAMENTO, DIMAGRIMENTO, PANCIA PIATTA, TONIFICAZIONE

In tanti me lo chiedono…

Davide ma secondo te, se faccio esercizi per gli addominali tutti i giorni, riesco ad ottenere più risultati ???

La risposta è NO e adesso ti spiego perché !!! ;-)

 

 

 

1. I muscoli addominali sono appunto muscoli, proprio come tutti gli altri del tuo corpo. Quindi in quanto tale ha bisogno si di essere stimolato tramite l’allenamento, ma anche di recupero e riposo. Ricorda che in seguito ad un allenamento, sei stato in grado di fornire uno stimolo ai tuoi muscoli addominali e quindi se hai lavorato bene, ad ottenere anche un miglioramento. Ma oltre a questo avvengo all’interno del tuo corpo tutta una serie di fenomeni biochimici e fisiologici, atti ad apportare miglioramenti.
Questo fenomeno post allenamento si definisce “supercompensazione“. Nelle ore successive ad un allenamento, si raggiunge la fase di affaticamento, durante la quale le scorte energetiche sono ridotte, durante la quale si avverte spesso stanchezza e dolore muscolare (in questa fase è meglio riposare). In seguito avviene la fase di compensazione, durante la quale il corpo mette in atto tutta una serie di processi, chi riportano ai livelli massimi i livelli di energia (questa è la fase migliore per fornire un nuovo stimolo ai tuoi muscoli).
Allenarsi durante la fase di recupero dei tuoi muscoli, non solo è controproducente (cioè di porta a regredire in termini di risultati), ma se protratto nel tempo può essere addirittura dannoso determinando uno stress eccessivo al tuo organismo!

2. I muscoli addominali fanno parte di quella parte del tuo corpo che viene definita “corezone”, composta anche dal pavimento pelvico, il diaframma, i muscoli dorsali come ileocostale ed i muscoli paravertebrali in generale. In parole semplici tutti quei muscoli che si trovano esattamente al centro del tuo corpo, tra gambe e busto, con la funzione di stabilizzare e proteggere la colonna vertebrale.
Questo implica il fatto che in gran parte degli esercizi che svolgi, se fatti nel modo corretto cioè mantenendo una corretta postura, vai a sollecitare anche tutti i muscoli addominali. Ad esempio quando fai dei piegamenti sulle braccia, per mantenere il busto in posizione ed evitare di sforzare la schiena, dovrai per forza contrarre i muscoli addominali. Così come anche durante uno squat o uno stacco da terra.
Quindi anche nei giorni durante i quali alleni la parte alta del corpo o le gambe, anche se non effettui esercizi specifici per gli addominali, indirettamente andrai comunque a fornire uno stimolo ai muscoli addominali, ed avrai quindi un beneficio!

3. Molte delle persone che pensano che fare addominali tutti i giorni, sia una buona idea, lo fanno con l’obiettivo di avere la pancia piatta ed ottenere così la famosa “tartaruga”. Più addominali faccio e maggiore sarà la definizione che ottengo. Ma questo non è assolutamente vero.
Fare 1000 addominali al giorno, non stimolerà maggiormente il tuo corpo a consumare il grasso accumulato sulla pancia. Il tuo organismo purtroppo o per fortuna, non ragiona come la tua testa, cioè non va a “togliere” il grasso solo nella zona che interessa a te, ma inizialmente lo farà in modo generalizzato ed equilibrato, in tutto il corpo. Poi in una seconda fase, passate le prime settimane o mesi ( a seconda della quantità di grasso che dovrai perdere ) inizierà ad eliminare il grasso nelle zone specifiche.
In questi casi, sono due le cose che possono darti i maggiori benefici in termini di definizione addominale. Corretta alimentazione e attività fisica mirata, cioè lavoro aerobico o comunque a circuito in grado di stimolare il tuo metabolismo a consumare i grassi in eccesso!

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

 

Related Posts

Tag

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional