Skip to content

Dimagrimento e dieta iperproteica…giusto o sbagliato?

febbraio 27, 2012 - DIETA, DIMAGRIMENTO

La Dieta Iperproteica, se ne sente parlare ormai da molto tempo e sta prendendo sempre più piede tra coloro che vogliono Dimagrire e perdere peso…proprio l’altro mentre ero con amici uno di loro salta fuori con questa affermazione : “Ragazzi da domani inizio la Dieta, un mio amico stà seguendo una dieta iperproteica, solo carne e uova, pochissimo pasta o pane…dovreste vedere quanti Kg ha già perso in 2 settimane!”

Vediamo di capire insieme cosa significa veramente dieta proteica, quali sono i pro ed i contro di un regime alimentare iperproteico!

La Dieta iperproteica è caratterizzata da un ridotto apporto di Carboidrati a favore delle Proteine e dei Grassi.

Secondo i promotori di questo regime alimentare, i vantaggi sono :

    • La riduzione dei carboidrati permette di mantenere sotto una certa soglia la produzione di insulina. La conseguenza sarebbe la possibilità di mangiare in abbondanza senza accumulare grassi.
    • La digestione delle proteine comporta un dispendio energetico superiore (circa il 30% in più) rispetto a quella dei carboidrati.
    • Una dieta iperproteica favorisce la secrezione di ormoni anabolici come il testosterone ed il GH.
    • È possibile perdere peso velocemente e stabilmente consumando più Proteine ed assumendo meno Carboidrati.

Quali sono invece gli svantaggi e i contro di una dieta iperproteica?

    • Spesso si associa il concetto di dieta iperproteica alla figura del Bodybuilder professionista, dimenticando però che la Dieta di un atleta di questo genere è tutt’altro che ipocalorica, diciamo è tipo di alimentazione che va tratta a parte. Insomma non centra nulla con il fatto di mangiare meno pasta e più carne.
    • L’insulina, che viene definita come la causa primaria del sovrappeso, è semplicemente un Ormone che promuove il trasporto del Glucosio dal sangue alle cellule tissutali dell’Organismo, ed è pertanto di importanza cruciale per la tua salute.
    • Il vero motivo per cui si ingrassa non è un eccesso di insulina, ma un eccesso di cibo.
    • L’insulina promuove l’accumulo di grasso corporeo solo quando la dieta è ipercalorica (cioè si introducono più calorie rispetto al proprio fabbisogno energetico giornaliero). Se non vi è un eccesso di calorie il ruolo dell’insulina è semplicemente quello di regolare la glicemia: gli zuccheri che risultano temporaneamente in eccesso nel sangue non vengono trasformati in grassi e accumulati, ma vengono semplicemente trasformati in glicogeno ed utilizzati successivamente nella giornata.
    • Senza dimenticare che una dieta di questo genere è molto difficile da sostenere nel lungo periodo (soprattutto per noi Italiani amanti della pasta), immagina di non poter mangiare pasta e pane per tutta la vita.
    • Una Dieta per essere definita bilanciata deve seguire i seguenti parametri : 50% – 65% carboidrati, 15% – 20% proteine – 10% – 15% grassi, questo implica che appena si torna a mangiare in modo normale, se non si capisce che bisogna limitare le calorie, si torna ad ingrassare velocemente.
    • Mancanza di fibre, infatti eliminando quasi completamente i carboidrati, anche l’apporto di fibre si riduce notevolmente, causando frequentemente problemi di stitichezza.
    • I nutrizionisti consigliano di assumere durante l’arco della giornata una quantità di proteine pari a circa il 15-20% dell’apporto calorico giornaliero. Tale dose corrisponde grossomodo ad un apporto proteico pari a 0,8-1,2 g di proteine per Kg di peso corporeo, superando questa quota proteica si determina un aumentato dell’ impegno renale necessario per l’eliminazione dell’azoto contenuto nelle proteine.
    • Viene attivato un meccanismo di “emergenza” definito chetosi per limitare il più possibile il consumo di glucosio, nel quale l’organismo inizia a produrre corpi chetonici per utilizzarli come fonte energetica alternativa al glucosio.
    • A causa delle scarse riserve di glicogeno, praticare attività aerobica come ad esempio la corsa, molto utile per il Dimagrimento, diventa estremamente difficoltoso.

In conclusione, se i tuo obiettivo è quello di dimagrire, la dieta iperproteica non è soluzione migliore per te, sicuramente questo è il “rimedio” più semplice e sbrigativo, ma non è quello che ti consentirà di perdere peso in modo definitivo. Sinceramente non credo che tu possa andare avanti tutta la vita mangiando 30 grammi di pane al giorno, né dal punto di vista fisiologico / salutare, tanto meno dal punto di vista psicologico. Ti faccio questo discorso anche in previsione dell’estate, siccome adesso inizia ad uscire il sole e le temperature aumentano, si inizia già a pensare all’estate e come spesso capita la voglia di ottenere tutto e subito è altissima…ma non cadere nella “trappola”, ricordati che la parte difficile non è tanto quella di perdere peso e dimagrire, ma piuttosto quella di mantenere il risultato raggiunto per sempre e perché ciò accada, devi fare le cose in modo graduale!
Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

Related Posts

Tag

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

Required

Required

Optional