Skip to content

Allenamento : l’elettrostimolatore funziona?

gennaio 27, 2014 - ALLENAMENTO, BENESSERE, DIMAGRIMENTO, TONIFICAZIONE

davide boni personal trainer

Non ho tempo di allenarmi, mi compro l’elettrostimolatore…tu cosa ne pensi?

Hai una domanda di riserva? :-) Di solito rispondo così a quelli che fanno questa affermazione!!!

A parte gli scherzi, oggi ti voglio parlare di uno strumento che tutti quanti conosciamo. Un metodo di allenamento del quale almeno una volta abbiamo sentito parlare, sicuramente anche tu! Anche perché fino a qualche anno fa, ci hanno veramente tempestato di televendita sugli elettrostimolatori…anzi diciamo che hanno sfracassato le p…!!!

Il solito discorso delle “mode”. Per un certo periodo sembra che solo gli elettrostimolatori siano in grado di darti risultati, poi le pedane vibranti, ti ricordi? Praticamente ci potevi fare tutto, anche cuocere la pasta ! :-)

Forse adesso ti starai chiedendo, ma perché allora me ne vuoi parlare se la pensi in questo modo?

Nel caso dell’elettrostimolazione il discorso è differente. Il problema non è lo strumento in se. Non voglio mettere in discussione l’utilità o meno di questo metodo. Il problema sei tu, anzi diciamo la falsa illusione che potresti crearti nella tua testa sull’argomento !!! Mi spiego meglio…

Hai presente quelle splendide televendite con il fotomodello di turno comodamente adagiato sul divano in costume con  addominali scolpiti? Sicuramente un’idea allettante, ma sul fatto che l’elettrostimolatore possa permetterti di raggiungere questi risultati senza fare fatica, merita di a di fare alcune considerazioni…

Prima di tutto l’elettrostimolazione si basa sulla conduzione di uno stimolo elettrico sufficiente ad innescare una contrazione muscolare involontaria. Come avviene in ogni contrazione di tipo “naturale” l’intensità deve essere tale da apportare uno stimolo allenante. Questo significa che durante una seduta di elettrostimolazione improntata alla tonificazione, percepirai la stessa fatica (se non di più…) rispetto ad un allenamento “convenzionale”!

davide boni personal trainer

Poi come in tutte le cose, esistono dei pro e dei contro, vediamo insieme quali sono :

I PRO DELL’ELETTROSTIMOLAZIONE

  • Se utilizzato in modo corretto, ti consente di ottenere uno stimolo di intensità che difficilmente puoi ottenere naturalmente.
  • Ti permette di isolare il lavoro su un singolo muscolo o addirittura su alcune fasce muscolari dello stesso, senza coinvolgere altri gruppi muscolari vicini.
  • Ti permette di allenare un muscolo senza muovere l’articolazione relativa. Ad esempio allenare il quadricipite senza muovere l’articolazione del ginocchio (utile in caso di dolore).

I CONTRO DELL’ELETTROSTIMOLAZIONE

  • Ti potrà sembrare strano, ma non è facile da usare correttamente e non è nemmeno un apparecchio adatto a tutti come spesso viene venduto! Come sempre quando si parla di allenamento naturale o “artificiale”, la teoria è differente dalla pratica.
  • Il tempo! Allenare 1 o 2 gruppi muscolari attraverso l’elettrostimolazione richiede circa una seduta da 30 minuti. Se ci pensi con un allenamento naturale nello stesso tempo, potresti allenare molti più gruppi muscolari, anzi diciamo gran parte dei muscoli del tuo corpo.
  • Per il concetto che ti ho spiegato precedentemente, con l’elettrostimolazione viene a mancare completamente l’intervento del cervello e del sistema nervoso somatico che trasmette il segnale al muscolo antagonista. Ogni volta che contrai un muscolo, c’è sempre un muscolo antagonista che ne regola la velocità di contrazione oltre ad interagire con il cervelletto, al fine di realizzare movimenti controllati al millimetro. Quindi diventa poi necessario implementare l’elettrostimolazione con l’allenamento “convenzionale”!
  • Non agisce in nessun modo sul condizionamento dell’apparato cardiovascolare, cardiorespiratorio, sulla mobilità articolare e quindi sulla corretta postura.

Quindi parlando dell’utilizzo dell’elettrostimolatore in ambito di fitness, ecco cosa possiamo concludere :

  1. L’elettrostimolatore funziona se il tuo obiettivo è tonificarti o lavorare sulla forza e la resistenza dei tuoi muscoli!
  2. Non è assolutamente facile da usare, è necessario avere una buona conoscenza dell’anatomia umana per essere in grado di posizionare in modo corretto gli elettrodi in modo che l’allenamento sia effettuato con la giusta intensità in base al tuo obiettivo!
  3. Sicuramente è utile per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite, così come molte altre attività, come ad esempio camminare. Insomma non è uno strumento in grado di farti “sparire” la cellulite!
  4. Non è utile se il tuo obiettivo è quello di dimagrire. Come ti ho già spiegato in molte altre occasioni, la cosa migliore per dimagrire e perdere peso è seguire una dieta ipocalorica mirata ed un allenamento aerobico specifico!
  5. Anche se le immagini delle televendite mostrano persone comodamente sedute con il sorriso sulle lebbra mentre si elettrostimolano, sappi che non è così. Rimane sempre e comunque un allenamento e in quanto tale deve essere faticoso per apportare un miglioramento!
  6. Ma soprattutto ricordati sempre che l’elettrostimolazione non sostituisce in alcun modo l’allenamento “naturale”. Elimina dalla tua testa il pensiero che l’elettrostimolazione possa aiutarti ad ottenere risultati mai ottenuti prima, senza faticare! Piuttosto se vuoi sperimentare questo metodo di allenamento, ti consiglio di inserirlo all’interno della settimana tra un allenamento e l’altro.

Ci sentiamo presto e Buon Allenamento!

Davide Boni.

P.s. : conosci già i miei programmi di allenamento “naturale” ??? :-)

KIT DEL DIMAGRIMENTO

GLUTEI SODI IN 9 SETTIMANE

PANCIA PIATTA

ALLENARSI CON IL CARDIO FREQUENZIMETRO

 

Related Posts

Tag

Comments

  1. Salvatore settembre 29, 2017

    Ciao e complimenti, finalmente c’è chi dice le cose come stanno. A vedere le pubblicità in tv manca poco che l’elettrostimolatore faccia pure il caffé :D Detto questo ti voglio chiedere un consiglio visto che ho ammirato la tua schiettezza in molti articoli di questo sito. Devo fare un regalo a mio fratello. Lui è uno sportivo, va a correre ogni mattina (e se non piove forte, non lo ferma nemmeno la pioggia) e ha anche tanti attrezzi per allenarsi a casa. Io gli vorrei regalare l’elettrostimolatore non tanto per l’allenamento, ma per le funzioni di massaggio, antidolore e riabilitazione. E nello specifico pensavo di regalargli questo modello qui http://elettrostimolatoreclick.com/globus/globus-elite/ sinceramente sarebbero soldi ben spesi o soldi buttati?

    • davide ottobre 2, 2017

      Ciao Salvatore,
      dipende da quanto tuo fratello sia attento ai dettagli. Nel senso che uno strumento del genere è un “in più” che può completare un precorso di preparazione per la corsa, ma non è sicuramente indispensabile e soprattutto dipende se poi tuo fratello avrà il tempo da dedicare a questo tipo di lavoro con elettrostimolatore…se domani ha un’ora di tempo andrà a correre oppure si metterà sul divano a fare questo tipo di lavoro? Cioè dipende da quanto lui poi sfrutterà lo strumento…
      Essendo anch’io appassionato di corsa oltre che bici e nuoto (mi piace praticare triathlon) dal mio punto di vista apprezzerei maggiormente un qualcosa che posso sfruttare tutte le volte che mi alleno. Ad esempio un orologio gps (se già non ne ha uno) oppure delle scarpe da running (magari in questo caso essendo una cosa che va provata potresti fargli buono regalo in un negozio da running) o magari regalargli la possibilità di essere seguito da un preparatore atletico / personal trainer ed avere un programma di allenamento personalizzato !!!
      Spero di aver risposto alla tua domanda ed esserti stato di aiuto !!! ;-)
      Grazie, a presto

  2. barretta novembre 13, 2018

    Mi piace complimentarmi con chi scrive così bene, ormai anche scrivere sui blog è una specie di arte, molti non se ne rendono
    conto ma non è così semplice come sembra, ci vuole passione, costanza e molto tempo a disposizione.

    la strada è quella giusta.

    • davide novembre 13, 2018

      Ciao, mi fa davvero piacere leggere queste tue parole, grazie. Faccio sempre del mio meglio per creare contenuti utili, che siano di aiuto alle persone che seguono il mio Blog !!! :-)
      Grazie ancora, a presto

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment to Salvatore

Fare clic qui per annullare la risposta.

Required

Required

Optional